“La Royal Commission afferma che ci sono state almeno 70mila vittime. Quando Pell divenne vescovo di Melbourne mise in piedi un sistema in cui le vittime in cambio di una piccola somma di denaro si impegnavano a non denunciare”