Le vittime di abusi sessuali nell’arcidiocesi di Buenos Aires affermano che il cardinale arcivescovo Jorge Bergoglio, ora papa Francesco, ha ignorato le loro lettere in merito all’abuso che avevano subito per mano del clero di Bergoglio.