L’Australia s’indigna a dopo le cifre inquietatati rivelate dall’inchiesta più approfondita sulla pedofilia mai condotta nel paese. Il 7 % dei preti cattolici avrebbe commesso abusi su minori dal 1950 in poi. Circa 4.500 persone, fra il 1980 e il 2015, hanno denunciato violenze sessuali su minori commessi da preti o religiosi di 93 istituti della Chiesa cattolica australiana. Le vittime avevano tra i 10 anni e mezzo e gli 11 anni. “I bambini sono stati ignorati o peggio puniti. Le accuse non so…

ALTRE INFORMAZIONI: http://it.euronews.com/2017/02/06/aus…