La linea dura imposta da Papa Francesco contro la pedofilia nella Chiesa fa cadere un’altra testa: il Pontefice ha rimosso dalla diocesi di Ciudad del Este, in Paraguay, Monsignor Rogelio Ricardo Livieres Plano.

Un vescovo contestato per diverse ragioni: la più eclatante, aver coperto le accuse di abusi sessuali contro il suo vicario, un sacerdote argentino.

La decisione del Papa segue di pochi giorni l’arresto, in Vaticano, dell’ex nunzio nella Repubblica Dominicana, Jozef Wesolowski, che dovr… ALTRE INFORMAZIONI: http://it.euronews.com/2014/09/25/pre…